Progetto

30 giugno 2021
GIU302021

“Smart Community: progettare insieme per conciliare il tempo di vita con quello lavorativo” ANNI 2020/2023

“Smart Community: progettare insieme per conciliare il tempo di vita con quello lavorativo” ANNI 2020/2023

“Smart Community: progettare insieme per conciliare il tempo di vita con quello lavorativo” ANNI 2020/2023

Il progetto si propone di realizzare una logica di welfare aziendale e interaziendale, mettendo quindi a frutto le conoscenze e le capacità di ogni singola impresa aderente e con la collaborazione di associazioni, enti pubblici e fondazioni, degli interventi a favore della conciliazione lavoro – famiglia per tutti i lavoratori e le lavoratrici assunti dalle imprese stesse. Il progetto vuole quindi venire incontro e soddisfare alcuni bisogni legati all’invecchiamento della popolazione, alla necessità di un valido sostegno nell’accudire ed educare i figli, alla presenza di persone disabili e/o gravemente inferme, attraverso:
- la prenotazione e l’accompagnamento presso strutture socio sanitarie educative di persone non autosufficienti così che il lavoratore/trice non debba chiedere permessi in orari di lavoro, soprattutto se ha un lavoro precario, con orari disagiati e piuttosto rigidi (lavoro nei nidi, Assistenza Educativa Scolastica, RSA, SAD, ADI, CDD, CRH, ecc..);
- l’accudimento dei minori in alcuni orari della giornata o durante la chiusura della scuola, laddove i genitori sono entrambi impegnati e non hanno servizi a disposizione;
- la presenza di alcune figure di comunità che operano nell’area socio sanitaria educativa (infermiera, educatore, medico, ASA) in grado di intervenire in casi di emergenza, in caso di dimissioni dall’ospedale, nel caso in cui il lavoratore sia impossibilitato temporaneamente a prendersi cura dei suoi famigliari e/o di se stesso;
- la realizzazione di alcune azioni di sostegno al reddito di persone in difficoltà.

Finalità
Finalità del bando pubblicato è mettere a disposizione del personale dipendente dagli Enti sottoscrittori del “Smart Community: progettare insieme per conciliare il tempo di vita con quello lavorativo” degli Ambiti Territoriali Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino, Val Cavallina, Alto Sebino e Basso Sebino, per l’acquisto di prestazioni sociali, tramite voucher, per la conciliazione dei tempi di vita familiare con quelli lavorativi.
Gli enti sottoscrittori sono:
Azienda Isola Azienda Speciale Consortile per i Servizi alla Persona
Consorzio Servizi Val Cavallina
Ambito Distrettuale Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino
Ambito Distrettuale Val Cavallina
Ambito Distrettuale dell’Alto Sebino
Ambito Distrettuale del Basso Sebino
Associazione Formazione Professionale - Patronato San Vincenzo di Bergamo
Associazione Italiana Genitori Calusco d’Adda (BG)
Consorzio Mestieri di Brembate di Sopra (BG)
Confartigianato Imprese di Bergamo
Studio Paserio & partners di Gallarate (VA)
Fondazione Diakonia dell’Isola Onlus di Suisio (BG)
Fondazione Et Labora di Bergamo
Fondazione Cavellas onlus di Trescore Balneario (BG)A
Azienda Formazione Bergamasca di Bergamo
Istituto Comprensivo di Calusco d’Adda (BG)
Istituto Comprensivo di Gorlago (BG)
Istituto Comprensivo di Terno d’Isola (BG)
Istituto Comprensivo di Trescore Balneario (BG)
Istituto Comprensivo di San Paolo d’Argon (BG)
Cooperativa Aeris di Vimercate (MB)
Cooperativa Il Cantiere di Albino (BG)
Cooperativa Il Battello di Sarnico (BG)
Cooperativa L’Innesto di Gaverina Terme (BG)
Cooperativa Crisalide di Albano Sant’Alessandro (BG)
Cooperativa sociale Dolce di Bologna
Cooperativa Paese di Palazzolo sull’Oglio (BS)
Cooperativa Patronato San Vincenzo di Bergamo
CISL di Bergamo
CGIL di Bergamo
Policrom Screens di Carvico (BG)
Gatti e Precorvi di Medolago (BG)
Val Cavallina Srl di Trescore Balneario (BG)
TSL Servizi di Trescore Balneario (BG)

Definizione
Voucher, fino ad un massimo di € 250,00 per l’acquisto, nella rete dei soggetti iscritti nei Registro delle UDOS regionale, di una o più delle seguenti prestazioni socio-assistenziali ed educative:

  • asilo nido/micronido o nidi famiglia e servizi per l’infanzia;
  • scuole dell’infanzia, cre, baby cre, …;
  • servizi di assistenza domiciliare;
  • spazi educativo/aggregativi ed extrascuola;
  • centri diurni per minori, per anziani o disabili;
  • assistenti familiari, assistenti all’infanzia (baby sitter) regolarmente assunte;
  • altra prestazione sociale erogate dalle UDOS accreditate anche in forma sperimentale.

Nel corso di vigenza del bando potranno essere attivate ulteriori prestazioni sociali in base al bisogno rilevato dei dipendenti.

Destinatari
Dipendenti di tutti gli Enti che hanno sottoscritto l’Alleanza Territoriale degli Ambiti Territoriali Isola Bergamasca e Bassa Val San Martino, Val Cavallina, Alto Sebino e Basso Sebino e che prestano attività lavorativa sul territorio degli stessi Ambiti.

Budget disponibile
Per la realizzazione delle prestazioni del presente bando sono previsti:
€ 14.000,00 anno 2021       € 14.000,00 anno 2022     € 12.000,00 anno 2023
E’ possibile presentare una sola domanda per annualità da parte dei richiedenti.
La commissione si riunisce ogni quadrimestre                                                               

Riferimenti:
Dott. Filippo Ferrari  e-mail fferrari@aziendaisola.it  tel. 03519911165-int. 8-int. 2     

Progetto conciliazione vita/lavoro
Bando “Smart Community
Modulo richiesta
Modulo privacy

Progetto cofinanziato da Regione Lombardia - DGR  2398/2019 “Politiche di Conciliazione dei Tempi di Vita con i Tempi Lavorativi”

VERBALE 1 del 28.04.2021 Conciliazione 21-23
VERBALE 2 del 31.08.2021 Conciliazione 21-23

Data ultima modifica: 19-03-2019

Punto di Ascolto

Il Punto di Ascolto si propone di agevolare la comunicazione e la relazione attraverso l’ascolto dei disagi personali.  

torna all'inizio del contenuto