Progetto

25 ottobre 2019
OTT252019

CONTA SU DI TE – PERCORSI DI ECONOMIA FINANZIARIA

CONTA SU DI TE – PERCORSI DI ECONOMIA FINANZIARIA

CONTA SU DI TE – PERCORSI DI ECONOMIA FINANZIARIA

Il progetto “Conta su di te”, in collaborazione con il Consorzio Mestieri Lombardia e tratto dalla progettazione europea rivolta all’educativa finanziaria 2014/2020, si propone di fornire strumenti utili a definire una pianificazione finanziaria attenta ed un monitoraggio del bilancio famigliare adeguato in un’ottica di formulazione di obbiettivi di spesa, risparmio, investimento e strutturazione di piani di rientro e di investimento efficaci.

Sono organizzate delle presentazioni rivolte alla cittadinanza, con la presenza di educatori finanziari formati, al fine di poter informare di strategie, consigli e suggerimenti per una gestione finanziaria equilibrata.

Di seguito le date degli incontri fissati (altre in corso di pubblicazione), la brochure, la locandina e la cartolina dell’incontro

MERCOLEDì 13 NOVEMBRE ORE 10.00 – COMUNE DI CHIGNOLO D’ISOLA

MERCOELDì 13 NOVEMBRE ORE 10.30 – SALA GIUNTA - COMUNE DI VILLA D’ADDA

GIOVEDì 14 NOVEMBRE ORE 10.00 – AUDITORIUM PALESTRA SCUOLE MEDIE – COMUNE DI MADONE

GIOVEDì 14 NOVEMBRE ORE 17.00 – SALA GIUNTA – COMUNE DI  BOTTANUCO

VENERDI 15 NOVEMBRE ORE 14.00 – SALA CIVICA- COMUNE DI SUISIO

LUNEDì 18 NOVEMBRE ORE 13.30 – SALA CONSIGLIARE- COMUNE DI CARVICO

MERCOLED1’ 20 NOVEMBRE ORE 10.30 – SALA CIVICA - COMUNE DI SOTTO IL MONTE

GIOVEDI 21 NOVEMBRE ORE 17.00 – SALA CASCINA CA’ VOLPI COMUNE DI CISANO BERGAMASCO

MARTEDì 26 NOVEMBRE ORE 20.00 – SALA CIVICA COMUNE DI CAPRINO BERGAMASCO

GIOVEDì 28 NOVEMBRE ORE 15.00 – SALA BIBLIOTECA COMUNE DI TORRE DE BUSI

LUNEDI 2 DICEMBRE ORE 10.00 – COMUNE DI SOLZA

GIOVEDI 5 DICEMBRE ORE 14.30 – COMUNE DI PONTIDA

GIOVEDI 12 NOVEMBRE ORE 10.00 – COMUNE DI CALUSCO D’ADDA

Brochure per Amministrazioni Comunali
Cartolina per utenti

Ora inizio: 08:30Ora fine: 20:30

Data ultima modifica: 19-03-2019

Punto di Ascolto

Il Punto di Ascolto si propone di agevolare la comunicazione e la relazione attraverso l’ascolto dei disagi personali.  

torna all'inizio del contenuto